Violenza choc, marito prendere a martellate la moglie: gravissima donna di Caserta

Violenza choc, marito prendere a martellate la moglie: gravissima donna di Caserta

Una lite tra coniugi sfociata in violenza: si è temuto il peggio per la donna. E’ successo ieri pomeriggio a Catena di Quarrata (Pistoia). 

Stando ad una prima ricostruzione l’uomo, un 77enne di Siena, avrebbe colpito ad un braccio e alla testa, probabilmente con un martello, la moglie di 67 anni, originaria di Caserta. Come riferisce Edizione Caserta, il bisticcio, nato per futili motivi attorno alle 13, avrebbe assunto toni sempre più accesi e al culmine della discussione il marito l’avrebbe colpita più volte con un martello.

La 67enne, sanguinante, sarebbe uscita dall’abitazione e si sarebbe rifugiata nel cortile di un’abitazione limitrofa, dove una vicina di casa ha segnalato l’episodio alla figlia. Sul posto un’ambulanza del 118 e i carabinieri. La donna è stata trasportata d’urgenza all’ospedale San Jacopo di Pistoia, dove attualmente è ricoverata; l’uomo, invece, apparso in un evidente stato di shock, è stato tratto in arresto per tentato omicidio ed è in regime degli arresti domiciliari.