Marito torna prima da lavoro: trova la moglie a letto con due stranieri

Marito torna prima da lavoro: trova la moglie a letto con due stranieri

Torna prima dal lavoro e trova la moglie a letto con l’amante. Un classico, direte? Sì, ma stavolta il marito tradito ha beccato la consorte in compagnia di due venditori ambulanti extracomunitari.

Il ‘fattaccio’ è avvenuto due settimane fa ad Ascoli, dove la giovane coppia risiede diversi anni. Lui un operaio e lei una casalinga, evidentemente annoiata, che aveva conosciuto i due uomini all’esterno di un centro commerciale mentre cercavano di venderle un capo di abbigliamento per il marito che lei ha, poi, effettivamente comprato.

Qualche giorno dopo, si legge sul Corriere Adriatico, il marito viene mandato a casa anticipatamente dal suo datore di lavoro per via di un guasto a un macchinario della fabbrica. Una volta a casa, l’uomo trova l’amara scoperta. Dopo aver cercato la sua consorte in tutte le camere, la trova in stanza da letto distesa sul materasso in compagnia dei due extracomunitari.

Inizia la classica sceneggiata fatta di urla, pianti e strattonamenti tipica dei tradimenti. La moglie, nonostante fosse stata beccata in fragrante, spergiura la consueta frase “Caro, non è come credi” ma ormai era troppo tardi perché suo marito stava già facendo le valigie e, ora, è tornato a vivere con i suoi.