“Quale per strada, sono stato accoltellato nel locale e i buttafuori non mi hanno soccorso”

Presso la redazione di Teleclubitalia ci è giunta la lettera del giovane accoltellato. Il ragazzo scrive che i fatti sarebbero andati diversamente. Ne pubblichiamo uno stralcio:  “L’aggressione è avvenuta all’interno del locale ci sono relative dichiarazioni fatte ai carabinieri di Sant Antimo che attestano anche il mancato mio soccorso (chiamata al 118) e soprattutto attestano che i buttafuori del locale…al posto di fermare i miei aggressori xkè ne erano piu di uno, li hanno fatti scappare rimanendo me ferito che perdevo sangue “. Il giovane poi scrive di essere ancora ricoverato all’ospedale.

 

Un 20 enne originario di Grumo Nevano, si è fatto medicare all’ospedale di Giugliano per ferite da arma da taglio alle braccia e al viso, riferendo di essere stato vittima di un’aggressione da parte di altri giovani all’uscita di un locale notturno di Sant’Antimo.
Ne avrà per una ventina di giorni. Il giovane ha riferito di essere stato colpito con un’arma da taglio da un ragazzo che poi si è dato alla fuga al culmine di una lite per futili motivi con un gruppo di giovani. Sul fatto indagano i carabinieri.