Fabrizio Frizzi, rotto il silenzio sulle sue condizioni. Il post su Facebook

Fabrizio Frizzi, rotto il silenzio sulle sue condizioni. Il post su Facebook

Fabrizio Frizzi rompe il silenzio durato due settimane e pubblica un post su Facebook per rassicurare i fan sulle sue condizioni. “Cari Amici, Sono felice di potervi scrivere per dirvi che combatto per riprendermi”.

“Ringrazio infinitamente i medici dell’Umberto 1° – prosegue – che mi hanno ripreso per i capelli”. Lo scorso 23 ottobre il presentatore RAI è stato colpito da una ischemia e portato urgentemente in ospedale. Da allora poche le informazioni sulle sue condizioni, rari i bollettini medici. La famiglia ha chiesto sin da subito la massima discrezione. Poi, pochi giorni fa, l’intervento di Carlo Conti, subentrato alla conduzione del programma “L’Eredità”: “Fabrizio Frizzi è a casa e ci guarda”.

Stretto riserbo ancora sull’evolversi della malattia, ma è Frizzi stesso a rompere il silenzio e a fornire qualche informazione in più: “Ringrazio anche i medici del Sant’Andrea che mi hanno rimesso in piedi e rapidamente sono stati capaci di capire da cosa il guaio era stato generato. Insieme a loro devo gratitudine eterna ai loro infermieri…”. Un lungo post di ringraziamenti in cui il conduttore non dimentica nessuno, “gli amici dell’Eredità e il medico della Dear per la rapidità del soccorso… la Rai intera, il direttore generale ORFEO per la costante vicinanza…”. E poi il “fratello Carlo Conti, i familiari e tutti gli amici…”. Frizzi parla di “brutta avventura” e la speranza è che presto si concluda nel migliore dei modi.