Orta di Atella, il collettivo Città Visibile ospita Luigi De Magistris. Tosti: “Costruiamo la nostra città ribelle”

Orta di Atella, il collettivo Città Visibile ospita Luigi De Magistris. Tosti: “Costruiamo la nostra città ribelle”

Secondo appuntamento ad Orta di Atella con la rassegna “Pretesti per parlarne” organizzata dal collettivo politico – culturale Città Visibile. Dopo aver ospitato Paul Connet, professore di chimica e tossicologia alla St. Lawrence University, lo scorso 8 ottobre, è ora il turno del sindaco di Napoli Luigi De Magistris, che presenterà il suo libro “La città ribelle – Il caso Napoli”.

L’appuntamento è per sabato 11 novembre alle ore 18, presso la sala consiliare del comune di Orta di Atella, in viale Petrarca.

Oltre al primo cittadino partenopeo, interverranno Giovanni Salomone, del collettivo Città Visibile, che introdurrà l’evento; Vincenzo Tosti, portavoce di Città Visibile; Eleonora De Majo, consigliera comunale di Napoli per Dema; Paolo Chiariello, giornalista di Sky Tg 24.

Come si evince dal nome, la rassegna “Pretesti per parlarne” ha l’intento di trovare degli spunti per trattare in maniera approfondita i problemi concreti che attanagliano il territorio ed individuare delle soluzioni percorribili. Ne chiarisce il senso, a nome del collettivo Città Visibile, lo stesso Vincenzo Tosti: “Quest’incontro vuole sottolineare come un governo diverso, distante dalla gestione malsana degli ultimi decenni, sia possibile anche per Orta di Atella. Noi proponiamo un modello di città nuovo, rivoluzionario, che sappia coinvolgere tutte le forze sane di questo paese e far convergere tutte le energie positive nella costruzione della città ribelle”.

Stefano Maria Mormile