Bari, violentano i figli di 5 e 9 anni: arrestati marito e moglie

Bari, violentano i figli di 5 e 9 anni: arrestati marito e moglie

Avrebbero violentato i figli di 5 e 9 anni, costringendoli a subire atti sessuali, a guardare film pornografici, e picchiandoli ripetutamente. Una storia agghiacciante quella che arriva da Bari. Marito e moglie sono stati arrestati. Lui, 38 anni, è finito in carcere; lei, 34 anni, è finita invece ai domiciliari.

Le violenze si sarebbero protratte fino al giugno 2016, quando i piccoli sono stati presi in custodia da un comunità, su disposizione del Tribunale dei Minori di Bari, per sottrarli al conteso di degrado in cui vivevano. Le educatrici hanno raccolto le testimonianze delle giovanissime vittime e hanno spinto gli inquirenti ad aprire l’inchiesta.

I due sono accusati di violenza sessuale pluriaggravata, corruzione di minorenne e maltrattamenti. Stando alla ricostruzione dei magistrati, la coppia avrebbe spinto i figli a partecipare ad atti sessuali e a guardare film porno, in un contesto di “aberrazione sessuale”. Secondo gli inquirenti la maggior parte delle violenze sarebbe stata compiuta dal padre con il coinvolgimento morale della moglie. Una violenza inaudita, raccapricciante e sistematica.