Strinic a tutto tondo: “Ho voluto Napoli. I compagni mi hanno fatto sentire a casa”

Strinic a tutto tondo: “Ho voluto Napoli. I compagni mi hanno fatto sentire a casa”

Gli ultimi giorni sono stati pervasi dall’arrivo di Manolo Gabbiadini, il vero colpo del mercato di gennaio, non solo italiano. Attaccante di razza, di altissimo livello. Il primo acquisto azzurro non è stato però il giovane bergamasco, ma Ivan Strinic, terzino sinistro croato che rinforzerà il reparto arretrato che vive i buchi di Ghoulam e Zuniga.

L’ex calciatore dell’Hajduk Spalato ha parlato ad un portale croato della sua avventura partenopea: “I compagni sono splendidi, pur essendo grandi campioni come Hamsik ed Higuain, nessuno si comporta come se fosse la stella della squadra, mi hanno subito fatto sentire a casa” mentre su Benitez dice di “averci parlato prima del mio arrivo, non gioco da un mese e mezzo ma voglio farmi trovare pronto”.

Sul passato invece parla della difficile situazione in Ucraina e delle pressioni che ha fatto il Dnipro per rinnovargli il contratto ma Strinic aveva una sola squadra in mente, il Napoli.