Napoli, muore a 25 anni vicino alla metro per il maltempo: identificata la vittima

Napoli, muore a 25 anni vicino alla metro per il maltempo: identificata la vittima

E’ stata identificata la vittima dell’incidente avvenuto l’altra notte a Chiaiano, in via Emilio Scaglione, la strada che ospita anche la stazione della metropolitana. Si tratta di Gaetano D’Auria, 25 anni appena (e non 45 come si era detto all’inizio). Il giovane è di Napoli anche se risiede a Fondi, nel sud-pontino, per motivi di lavoro. Era rientrato a casa per venire a trovare la famiglia.

Gaetano è morto in ospedale, dopo essere stato trasportato al Cardarelli. Ad allertare i sanitari del 118 i residenti della strada, svegliati di soprassalto dal tonfo provocato dall’incidente. Secondo una prima ricostruzione emersa dalle immagini di videosorveglianza, il 25enne ha perso il controllo dello scooter, quasi sicuramente a causa del manto stradale reso scivoloso dalla pioggia, e ha impattato contro uno dei paletti in ferro che delimita il marciapiede. L’urto l’ha fatto sbalzare dal sellino dello scooter. Il motorino l’ha travolto e investito provocandogli traumi cranici multipli.

Il giovane è quindi deceduto in ospedale per le ferite riportate. Inutili i tentativi di rianimazione. Lutto nella famiglia D’Auria, originaria proprio dell’area nord di Napoli.