Campania, il suo bar è chiuso da giorni: lo trovano morto in casa

Campania, il suo bar è chiuso da giorni: lo trovano morto in casa

Era senza vita in casa da alcuni giorni, già in fase di decomposizione. A.A., queste le sue iniziali, aveva fatto perdere le sue tracce. Preoccupati dal fatto che l’uomo non rispondesse più a telefono e non andasse ad aprire il suo bar, i familiari hanno allertato le forze dell’ordine e lo hanno ritrovato morto nel suo appartamento.

Gli agenti di Polizia ha bussato alla porta inutilmente, senza avere risposta. Sono così dovuti intervenire i vigili del fuoco che hanno sfondato la porta. All’interno dell’appartamento l’amara scoperta. Il 56enne è stato trovato morto nella sua camera da letto.

A nulla è servito l’intervento dei sanitari del 118. I medici hanno solo potuto constatare il decesso del 56enne che forse risalirebbe a qualche giorno prima. A stroncarlo sembra sia stato un malore. Aveva delle patologie cardiache, forse proprio un problema al cuore può essergli risultato fatale. Intanto sul luogo del decesso sono intervenuti anche gli uomini della scientifica per i rilievi.