Paura nel napoletano, rapinatori sparano contro i carabinieri: bloccato un 18enne

Paura nel napoletano, rapinatori sparano contro i carabinieri: bloccato un 18enne

Spari ad Acerra. Due banditi armati di fucile sono entrati in un supermercato, minacciando di aprire il fuoco e prelevando il denaro riposto in cassa. Dopodiché sono fuggiti via a bordo di uno scooter.

Subito dopo, i malviventi si sono recati in un rivenditore di tabacchi ma immediatamente sono stati notati da carabinieri dell’aliquota operativa di Castello di Cisterna. A dare notizia è Il Mattino.

Per evitare l’arresto i malfattori hanno fatto esplodere colpi d’arma da fuoco. Durante l’inseguimento i rapinatori hanno perso il controllo del mezzo, precipitando sull’asfalto e hanno poi proseguito la fuga a piedi. Uno dei due, Giovanni Cipollaro, un 18enne di Acerra, pregiudicato, è stato trovato in via Pietrabianca e bloccato dopo una breve colluttazione.
Recuperato lo scooter, risultato rapinato, nonché l’intera refurtiva (100 euro) che è stata restituita all’avente diritto. Cipollaro e 2 militari hanno riportato lievi contusioni. Intanto continuano le indagini per identificare il complice della rapina. Il giovane è stato trasportato nella casa circondariale di Poggioreale.