Campania, raid “sacrilego”: le suore pregano e non si accorgono di quanto sta succedendo

Campania, raid “sacrilego”: le suore pregano e non si accorgono di quanto sta succedendo

Non si sono accorte di quanto stesse succedendo mentre pregavano. E’ successo a Caselle in Pittari, nel salernitano, in una struttura comunale data in gestione alle suore del posto, adibita anche a scuola materna.Il fatto è avvenuto intorno alle 18:00 di martedì, nell’arco di tempo della messa nella chiesa Maria SS. Assunta in cielo.

Mentre le religiose della Congregazione della Divina Vocazione stavano pregando,  un gruppo di malviventi si è introdotto nello stabile forzando la porta e rubando i soldi messi da parte dalle suore. Il bottino si aggirerebbe intorno ai duemila euro.

I ladri sono poi andati via indisturbati, senza che nessuno si accorgesse di nulla, nonostante la struttura sia in una zona centrale del piccolo comune cilentano. Le religiose hanno denunciato il furto alle forze dell’ordine che stanno indagando sull’accaduto.