Terremoto a largo di Ischia di magnitudo 3.7: nessun danno

Terremoto a largo di Ischia di magnitudo 3.7: nessun danno

Una scossa di terremoto di magnitudo 3.7 è stata registrata dai sismografi dell’INGV poco dopo la mezzanotte. L’epicentro è stato individuato a largo delle coste ischitane, nel mar Tirreno.

Per fortuna non si registrano danni a cose o persone. Il sisma ha avuto una profondità notevole (circa 454 chilometri), ragion per cui non è stato avvertito dalla popolazione.

I sismologi fanno rientrare quest’attività sismica nell’ambito dello sprofondamento dell’antico oceano della Tetide sotto il mantello terrestre. La “litosfera” – cioè crosta e mantello – sprofonda in verticale generando terremoti a notevole profondità. Il più intenso, di magnitudo 5.7, è stato registrato nell’ottobre del 2016.