Rischio crollo a Sant’Antimo, Chiariello: “Fondi spostati da amministazione, intervenire subito su cavità”

Rischio crollo a Sant’Antimo, Chiariello: “Fondi spostati da amministazione, intervenire subito su cavità”

Sant’Antimo. Situazione preoccupante in via Giannangeli. “Questa Amministrazione, nella persona del Sindaco, – – ha fatto sapere il primo cittadino Aurelio Russo attraverso un comunicato – ha già attivato gli uffici competenti al fine di valutare la fattibilità di uno studio idrogeologico di tutto il territorio, della rete fognaria e di una mappa aggiornata delle cavità presenti in Sant’Antimo. L’indirizzo peraltro condiviso da una parte dell’opposizione, in particolare dal Consigliere Giuseppe Italia, che ha presentato una mozione al Consiglio Comunale in merito alla questione”.

Il consigliere di Dema ha chiesto infatti di realizzare ad una videoispezione del sottosuolo  e provvedere ad un contributo per le famiglie colpite dallo sgombero. Questa mattina sul posto è giunto anche il consigliere d’opposizione Corrado Chiariello. L’esponente di Forza Italia sottolinea che proprio di recente i fondi per le cavità sotterranee sono stati spostati per altre attività.

VIDEO: