Gira film porno in strada vestita da suora davanti a tutti: arrivano i carabinieri

Gira film porno in strada vestita da suora davanti a tutti: arrivano i carabinieri

Doveva essere un film a luci rosse, ma si è trasformato in una sequenza da crime movie. E così, a Calderara di Reno, in provincia di Bologna, i carabinieri hanno elevato una maxi-multa da 15mila euro a un’attrice vestita da suora impegnata a girare una scena porno in mezzo alla strada.

Tutto è nato grazie alla segnalazione di alcuni passanti, che hanno informato i carabinieri della locale Stazione dell’insolita “attività” in corso. La pornoattrice, 28 anni, anche piuttosto formosa e procace, stando ai testimoni, era quasi del tutto nuda, ed era impegnata a urinare su un crocifisso davanti alle telecamere. I militari hanno sanzionato i tre, tutti cittadini italiani, con una multa di 15.000 euro.

Accanto a lei i videomaker, due uomini di 26 e 32 anni, intenti a “catturare” le immagini bollenti. Interrogati dai carabinieri, tutti hanno ammesso di essere lì per girare un film pornografico, in pieno giorno e sotto gli occhi dei cittadini allibiti. I militari hanno multato sia l’attrice sia i suoi collaboratori, ai sensi dell’articolo 527 del Codice penale (“atti osceni in luogo pubblico”).