Il titolare de “La pignatta” dopo la rapina: “Non si può vivere così”

Il titolare de “La pignatta” dopo la rapina: “Non si può vivere così”