Napoli, sei adolescenti minacciano due coetanee con un coltello: fermati

Napoli, sei adolescenti minacciano due coetanee con un coltello: fermati

 

Le hanno accerchiate e minacciate con un coltello a scatto. Sei adolescenti napoletani, un 15enne e cinque 14enni, sono stati fermati dai poliziotti del Commissariato San Paolo e sono stati denunciati per concorso e porto abusivo di arma illegale.

L’episodio è avvenuto a Fuorigrotta. I sei bulli hanno fermato, accerchiato e deriso due loro coetanee che erano in compagnia di un amichetto. Dalle parole sono passati poi ai fatti, arrivandoli a minacciare con un coltello.

Gli aggressori sono del Rione Traiano, di Cavalleggeri D’Aosta e della Loggetta. Sono stati affidati ai genitori.