Marano, rapina con spari dopo prelievo in banca: ferito

Marano, rapina con spari dopo prelievo in banca: ferito

Un anziano professionista napoletano di 68 anni è stato ferito con il colpo d’arma da fuoco – fortunatamente in maniera non grave – durante una rapina subìta mentre in auto, in compagnia della moglie, si stava recando in una casa di riposo in via Iorace, nella zona alta di Marano.

L’uomo, residente nel quartiere Vomero del capoluogo partenopeo, è stato bloccato lungo il tragitto da uno scooter che gli si è messo di traverso davanti alla vettura e da un’altra automobile che invece gli ha impedito di fare retromarcia. Il bandito in sella allo scooter ha intimato all’ uomo di consegnare i soldi che aveva addosso, circa tremila euro, e alla resistenza opposta dalla coppia ha reagito sparando un colpo di pistola che ha raggiunto l’anziano al fianco sinistro. Dopo essersi impossessato del bottino i banditi sono fuggiti facendo perdere le tracce. L’anziano è stato soccorso e trasportato in ospedale: le sue condizioni non sono gravi. Sull’ accaduto sono in corso indagini da parte dei carabinieri della compagnia di Marano guidati dal capitano Lo Conte.