Ecoballe, la deputata Giovanna Palma: “Favorevole all’inceneritore, no a nuovo impianto perchè manca chiarezza”

Ecoballe, la deputata Giovanna Palma: “Favorevole all’inceneritore, no a nuovo impianto perchè manca chiarezza”

Domani alle 9.30 si riunirà il consiglio comunale a Giugliano e probabilmente non sarà una seduta pacata come si potrebbe prevedere alla lettura dell’ordine del giorno. Questa sarà infatti la prima assise da quando si è scatenato il dibattito sul nuovo impianto di smaltimento per le ecoballe previsto a Giugliano. Politicamente sembra essere una guerra di tutti contro tutti. Il Pd spaccato, partiti di maggioranza contrari, l’opposizione pure. Sul caso l’ultima diatriba è stata quella tra il pentastellato Nicola Palma e la parlamentare Giovanna Palma.

Il 5 stelle aveva accusato la deputata di aver precedentemente avallato l’impianto in un incontro con Bonavitacola qualche mese fa e adesso, dice Palma, si dichiara contraria solo per una questione di correnti interne al partito. La deputata dem però smentisce e spiega la sua ipotesi di risoluzione del problema ecoballe: la costruzione di un termovalorizzatore. Il problema di questo nuovo impianto di selezione dice Giovanna Palma è la mancanza di chiarezza da parte di chi lo sostiene. Il benestare dell’amministrazione al nuovo impianto il circolo locale del Pd lo ha collegato anche alla richiesta di Antonio Poziello di iscrizione al Partito.

VIDEO: