Alto Impatto a Sant’Antimo, un arresto e due denunce. Elevate anche 13 contravvenzioni

Alto Impatto a Sant’Antimo, un arresto e due denunce. Elevate anche 13 contravvenzioni

Servizio di “Alto Impatto” ieri dalle 14 alle 20 condotto dai Carabinieri della Compagnia di Giugliano guidati dal capitano Antonio De Lise. All’esito dell’operazione, i militari dell’Arma hanno eseguito un arresto e denunciato due soggetti.

A finirei n manette Mauro Pizzo, classe ’65, pregiudicato, in esecuzione all’ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Bologna: l’uomo deve espiare la pena di 7 anni e 5 mesi poiché riconosciuto colpevole di sequestro di persona e violenza sessuale aggravata dall’uso delle armi, commessa nell’aprile del 2009 in provincia di Bologna.

Deferiti in stato di libertà invece due persone per porto abusivo di armi e truffa. Nell’ambito della stessa operazione, sono stati segnalati anche due individui come assuntori di sostanze stupefacenti e sequestrati 2 grammi di cocaina. Elevate infine 13 contravvenzioni per mancata copertura assicurativa, omessa revisione e guida con patente scaduta.

Sant’Antimo, sequestra e violenta l’ex: in manette 52enne