Terremoto in Campania, evacuati edifici e scuole

Terremoto in Campania, evacuati edifici e scuole

Attimi di paura quelli vissuti questa mattina nel salernitano. Una scossa di magnitudo 2.9, confermata dall’INGV, ha fatto tremare la terra ad Albanella, in provincia di Salerno, a pochi chilometri da Capaccio Paestum, alle 12 e 30.

Il terremoto è stato avvertito distintamente dalla popolazione residente. Centinaia le persone riversatesi in strada. A scopo precauzionale sono stati fatti uscire in anticipo gli allievi di tutte le scuole di Albanella, della frazione Scigliati e di Capaccio. “L’abbiamo sentita, tremavano i lampadari”, hanno raccontato alcuni studenti. “Ci hanno detto subito di uscire, abbiamo avuto paura”, raccontano altri ragazzi delle medie.

Gli uffici tecnici comunali intanto si sono attivati subito dopo aver ricevuto la segnalazione della scossa: nelle prossime ore gli edifici scolastici verranno sottoposti a verifiche. Al momento, per fortuna, non si registrano grossi danni. Si temono nuove scosse.