Dove sta Zazà, uh Madonna mia: neanche un messaggio di complimenti da Zuniga dopo la Supercoppa

Dove sta Zazà, uh Madonna mia: neanche un messaggio di complimenti da Zuniga dopo la Supercoppa

La gioia per la vittoria della Suparcoppa, a distanza di giorni, non è sfumata ancora ma un dubbio pervade la tifoseria del Napoli: dov’è Camilo Zuniga?

Non era a Doha, non si è visto in una foto, non era presente alla cena di natale e, pur essendo uno dei calciatori piu attivi in Italia sui social network, in particolar modo su Twitter ed Instagram, non un messaggio di complimenti ai compagni che hanno compiuto un’impresa storica.

15 presenze in 2 anni, 15 presenze nell’Era Benitez, ne fanno uno dei calciatori piu pagati al mondo in rapporto tra stipendio percepito e minuti giocati, poi quei mancati salti ai cori dei tifosi, seguite dalle scuse ovviamente, un ritorno in campo continuamente rimandato ed un silenzio assordante di società e calciatore.

Zuniga sarebbe un aiuto incredibile alla truppa guidata da Rafa Benitez, con le sue sgroppate, le sue finte, la sua gioia di vivere che contagiava un po’ tutti nello spogliatoio e sugli spalti, senza dimenticare il mero dettaglio tattico: il colombiano in azzurro ha praticamente fatto tutti i ruoli e con l’addio di Ghoulam per la Coppa d’Africa sarebbe quanto mai indispensabile un ritorno sul rettangolo verde dell’ex calciatore del Siena.