Napoli, beccato pusher mentre nascondeva 25 involucri di cocaina in un magazzino: è in arresto

Napoli, beccato pusher mentre nascondeva 25 involucri di cocaina in un magazzino: è in arresto

Ieri sera gli agenti del Commissariato San Giovanni Barra hanno arrestato un pregiudicato di 26 anni, Iadelise Ciro, per il reato di detenzione, ai fini di spaccio di sostanza stupefacente del tipo cocaina.

Una serrata attività investigativa, tesa al contrasto dello spaccio di droghe pesanti , ha condotto i poliziotti  sulle tracce di un motociclista che spacciava droga in maniera itinerante, effettuando le consegne a bordo di una motoveicolo previo accordo telefonico.

Un servizio di appostamento effettuato sul Corso San Giovanni, in entrambe le direzioni,  ha consentito di intercettare il motociclista  e di seguirlo, con grandi difficoltà per non essere notati ed assistevano ad un incontro con altro motociclista, che, appena giungeva Iadelise gli consegnava qualcosa che lo stesso intascava rapidamente e consegnando all’avventore qualche cosa.

L’intenso traffico non consentiva di fermare nessuno dei due motociclisti, ma l’altro equipaggio riusciva ad intercettare poco distante Iadelise ed a seguirlo fino alla via Principe Sannicandro , dove scendeva dalla moto e si accovacciava in un angolo tra un muro in disfacimento e la parete di un magazzino in disuso apprestandosi a nascondere qualcosa.

In quel preciso momento veniva bloccato e trovato in possesso di una bustina di plastica contenente 25 involucri di plastica termosaldata con all’interno polvere bianca. Sottoposto a perquisizione personale i poliziotti trovavano altri 4 involucri della medesima fattura , la somma di 75 euro ed un telefono cellulare.

La sostanza analizzata dal Gabinetto di Polizia Scientifica risultava essere cocaina per un peso lordo di circa 6 grammi che veniva sequestrata insieme al denaro ed al telefonino. Notiziata l’Autorità giudiziaria, Iadelise veniva arrestato e sottoposto agli arresti domiciliari, in attesa del giudizio con rito direttissimo previsto nella mattinata di domani.