Corso Secondigliano, scontro tra auto e scooter nella notte. I residenti: “Senza lo spartitraffico ci scapperà il morto”

Corso Secondigliano, scontro tra auto e scooter nella notte. I residenti: “Senza lo spartitraffico ci scapperà il morto”

Un botto ha svegliato gli abitanti del quartiere Secondigliano a ridosso del corso. Un ‘auto e una moto si sono scontrate all’altezza dell’Oasi del Bimbo. Sul posto sono giunte le forze dell’ordine e pare che il centauro e l’automobilista non abbiano riportato lesioni ma abbiano avvertito solo un grande spavento. Alcuni residenti però da tempo registrano molti di questi incidenti e pare che la causa sia la rimozione dello spartitraffico avvenuta dall’ultimo restyling della storica strada napoletana.

Sul gruppo facebook una Voce per Secondigliano sono in molti a lamentare disagi per i tanti incidenti, addirittura c’è chi scrive tra i commenti del post relativo all’incidente: “Era e sarà solo una questione di tempo e purtroppo ci scapperà il morto. Troppo pericoloso il corso Secondigliano senza spartitraffico, con auto parcheggiate in seconda fila e scooter che ti sfrecciano addosso. Per non parlare del fatto che la doppia striscia bianca non serve a nulla e tutti fanno inversioni pericolosissime”.

Foto di Emanuela Luongo