In quattro fermano un ragazzo, lo immobilizzano e lo rapinano. Poi fuggono a piedi. Pericolo bande tra Giugliano e Melito

In quattro fermano un ragazzo, lo immobilizzano e lo rapinano. Poi fuggono a piedi. Pericolo bande tra Giugliano e Melito

In quattro gli si avvicinano, due lo afferrano alla schiena, altri due gli aprono il borsello e gli rubano tutti i soldi. Denaro necessario per il regalo di Natale alla fidanzata. La banda dopo averlo strattonato e spinto è poi fuggita a piedi verso Melito. Brutta avventura per un giovane di 19 anni, rapinato su via Colonne mentre camminava a piedi da solo. I fatti sabato sera intorno alle 19.40.

Il giovane passeggiava in strada. A quell’ora l’asse viario è ancora trafficato ma nessuno è andato in suo soccorso. D’improvviso una banda di quattro persone tutte a volto scoperto gli si avvicina e lo immobilizza. Attimi di terrore per il ragazzo che non ha reagito mentre i balordi lo strattonavano e lo tenevano fermo. Il tutto è accaduto mentre intorno si muoveva il mondo dei regali natalizi ma nessuno si è avvicinato per dargli una mano. I balordi hanno racimolato 130 euro e sono scappati.

I ragazzi hanno agito disarmati e non erano a bordo di motorini ma a piedi. La vittima ha raccontato poi che i componenti della banda avevano più o meno la sua età.

E sale sempre di più la paura in questi giorni. Purtroppo il periodo natalizio è spesso scenario di raid e assalti feroci da parte di balordi senza scrupoli che utilizzano il denaro soprattutto per comprare droga, in particolare cocaina.