Dove vedere Nizza-Lazio: streaming gratis, diretta free

Dove vedere Nizza-Lazio: streaming gratis, diretta free

Alle 19 torna l’Europa League. Nizza e Lazio in campo in Francia. Dove vedere la partita in streaming gratis? Si può vederla in diretta? Su YouTube? A quale link?

MilanAEK Atene in tv, in chiaro sul Canale8 del digitale?

L’evento, così come quasi tutti i match di Europa League, sarà trasmesso in esclusiva dalla piattaforma pay-tv Sky Sport 1 HD, Sky Sport Mix HD e Sky Calcio 1 HD con telecronaca di Fabio Caressa e Giuseppe Bergomi. Oltre che sulla nota piattaforma di Murdoch, è possibile vedere il match anche in chiaro?

Purtroppo no: Tv8, infatti, ha scelto di trasmettere in diretta Atalanta-Apollon alle 21 di questa sera con il postpartita alle 23. Tanti tifosi rossoneri dunque resteranno a bocca asciutta, purtroppo. Un’occasione persa per tutti quelli che non sono abbonati a Sky Sport, che potranno così seguire Nizza-Lazio soltanto su pay tv.

Diretta streaming gratis, free su Youtube

Per chi non dispone di un televisore, ma ha comunque una connessione internet e un dispositivo digitale come uno smartphone, un pc o un tablet (dispostivi Ios o iPhone) agganciati a una rete wi-fi o a una rete con cavo LAN, potrà infine assistere a Nizza-Lazio anche in diretta streaming.

Per gli abbonati Sky, se si vuole seguire il match per intero, la possibilità viene offerta sulla piattaforma digitale di sky-sports-live-streaming. Le altre dirette streaming reperibili in rete, invece, non sono considerate legali, anche se alcune emittenti straniere trasmetteranno la partita e per chi è dotato di una buona antenna parabolica non sarà difficile captarne le frequenze.

Anche alcuni canali YouTube consentono di seguire la diretta del match di Europa League (LINK), anche se con telecronaca straniera. Una soluzione non del tutto legale, ma che la piattaforma di video sharing più famosa al mondo ha scelto di non censurare

Probabili formazioni

Per la Lazio si va avanti con il 3-5-1-1 ma restano a riposo de Vrij, Leiva, Parolo, Luis Alberto e Immobile: sei cambi rispetto la vittoria di Torino con l’ulteriore assenza di Marusic non al meglio. Al posto dei big ci saranno Luiz Felipe in difesa, Patric sulla corsia esterna, Murgia e Di Gennaro in mediana, Nani – all’esordio da titolare – e Caicedo in avanti. Tra i pali Strakosha, l’eroe del successo sulla Juventus con il rigore parato a Dybala. Ai box Basta, Wallace e Felipe Anderson che ancora non si è visto in questa stagione.

La classifica recita 14° posto e un Nizza molto lontano da quello applaudito lo scorso anno. Cerca, però, il riscatto sul palcoscenico internazionale riponendo ogni speranza in un attacco che è il migliore della competizione: 8 gol come Milan e Zenit, una media di 4 reti a partita, Alassane Plea in vetta alla classifica marcatori con 4 centri con al proprio fianco Mario Balotelli. L’allenatore svizzero, che ha già affrontato la Lazio nell’Europa League 2012/13 alla guida del Borussia Monchengladbach, schiera il 3-5-2 mentre Seri e Saint-Maiximin non sono stati convocati.

    • NIZZA (3-5-2): Cardinale; Marlon, Dante, Le Marchand; Jallet, Mendy, Koziello, Walter, Burner; Sneijder, Balotelli. Allenatore: Lucien Favre. A disp. Benitez, Souquet, Burner, Lusamba, Lees-Melou, Plea, Srarfi.
    • LAZIO (3-5-1-1): Strakosha; Bastos, Luiz Felipe, Radu; Patric, Murgia, Di Gennaro, Milinkovic-Savic, Lulic; Nani; Caicedo. Allenatore: Simone Inzaghi. A disp. Vargic, de Vrij, Crecco, Leiva, Parolo, Luis Alberto, Immobile.