Papà e figlia morti sulla Domitiana, la straziante lettera della mamma: “Mi manca la tua vocina”. VIDEO

Papà e figlia morti sulla Domitiana, la straziante lettera della mamma: “Mi manca la tua vocina”. VIDEO

Ieri avrebbe compiuto 18 anni Meddy Ragucci, la ragazza di Macerata Campania scomparsa in un tragico incidente due anni fa, il 22 gennaio 2015, sulla Domitiana, insieme al padre, Francesco Ragucci, e allo zio materno, Carmine Mingione, mentre erano diretti a bordo di una Fiat Punto all’ospedale “Pineta Grande” di Castel Volturno.

Ieri è stata celebrata nella Chiesa di San Martino Vescovo una messa in loro suffragio e poi una fiaccolata che ha fatto capolino al cimitero cittadino di Macerata Campania. Tanti hanno partecipato al ricordo delle vittime di quella tragedia stradale. La mamma della 16enne morta, Pina Mingione, ha dedicato una commovente lettera alla figlia e uno straziante video su YouTube. “Mi manca la tua vocina, quell’amore che ci mettevi nel pronunciare la parola mamma. La tua assenza è un macigno, per me che avrei voluto vederti crescere, per me che avrei voluto viverti”.

E ancora: “Ti rivedo mentre ti prepari, mentre insegni ciò che sai alla tua sorellina, ti vedo essere fiera dei tuoi fratelli, ti vedo sorridermi, mentre voli via. Vorrei poterti rincontrare, anche solo per cinque minuti, ne avrei di cose da dirti. So che in quelle giornate in cui mi crolla tutto addosso, ci sei tu a darmi la forza. E anche se quei cinque minuti non li abbiamo, io queste cose te le dico lo stesso, perché so che mi sentirai”.