Latina, si ritrova oggi pomeriggio i ladri in casa e ne uccide uno

Latina, si ritrova oggi pomeriggio i ladri in casa e ne uccide uno

Un tentativo di rapina in casa finisce in tragedia. E’ la notizia di cronaca successo oggi a Latina, nei pressi del centro commerciale Morbella, a un chilometro dal lungomare. Un uomo ha scoperto tre ladri nell’abitazione del padre ed ha sparato ad uno di essi, uccidendolo.

Ancora da ricostruire l’esatta dinamica di quanto successo intorno alle 17. Squadra mobile e volanti sono state avvertite da abitanti di via Palermo numero 60: erano stati esplosi colpi di arma da fuoco. Una volta giunti sul posto i poliziotti hanno trovato un corpo senza vita nel giardino di una villetta. Sarebbe stato il figlio del proprietario della casa a sparare, dopo essersi precipitato nell’abitazione del genitore perché era scattato l’allarme.

Ad esplodere i colpi di pistola (legalmente detenuta) è stato un avvocato di Latina. Insieme alla vittima in via Palermo 60 sarebbero entrati in azione altri due complici di cui al momento non si ha notizia e che sarebbero scappati dal luogo della tragedia facendo perdere le proprie tracce. Sul luogo è giunto anche il pubblico ministero di turno, che adesso aprirà un fascicolo di indagine per omicidio.