Sant’Antimo, preso inquinatore: messo a ripulire e duramente sanzionato dalla Polizia Locale

Sant’Antimo, preso inquinatore: messo a ripulire e duramente sanzionato dalla Polizia Locale

Sant’Antimo. L’auto strapiena di rifiuti, pronta per la partenza e via. Il conducente, un uomo, si  avvicina in una delle zone del territorio a ridosso della stazione ferroviaria e, aperto il portellone, abbandonava la “monnezza” in strada.

Di li, grazie anche alla collaborazione di alcuni cittadini, si è riusciti a risalire al responsabile dell’insano gesto.  Gli agenti del Comando di Polizia Municipale di piazza della Repubblica sono risaliti al responsabile che è stato duramente sanzionato e, soprattutto, è stata intimata la sanzione accessoria del ripristino dello stato dei luoghi, quest’ultimo prontamente avvenuto così come imposto dagli uomini del Maggiore Biagio Chiariello.  Negli ultimi giorni sono stati intensificati alcuni dei controlli anche in collaborazione con personale della ditta incaricata del servizio.

“Non è pensabile che al giorno d’oggi – sottolineano dal Comando guidato dal maggiore Chiariello – vi sia ancora qualcuno che ponga in atto tali atteggiamenti in danno della società, il tasso di inciviltà è molto alto e, pertanto, ogni sforzo messo in atto si amplifica sempre di più. Queste sono le considerazioni di chi opera tra le numerose difficoltà.”