Impianto percolato a cava Riconta, il ricorso passa al Tar Campania

Impianto percolato a cava Riconta, il ricorso passa al Tar Campania

Il ricorso presentato dal comune di Villaricca contro la costruzione del nuovo impianto di percolato nella discarica di cava Riconta sarà discusso dinanzi al Tar della Campania.

Il ricorso era stato presentato dagli avvocati al Tar del Lazio il quale ha però rimesso il tutto al tribunale campano. Dunque non una bocciatura ma un trasferimento di fascicoli da una parte all’altra. Cambia dunque la strategia processuale. Il tutto comunque per scongiurare il nuovo impianto. Questa decisione potrebbe però allungare i tempi.

“Le nostre ragioni sono integre, è solo una questione di competenze” ha dichiarato il primo cittadino Franco Gaudieri.