Il Liberevoci festival si farà. Melito strappa la kermesse canora a Giugliano

Il Liberevoci festival si farà. Melito strappa la kermesse canora a Giugliano

Il Liberevoci festival si farà. Cambia la location, ma si farà. Dopo l’annunciato stop da parte degli organizzatori, causa mancanza di fondi, arriva la buona notizia. La kermesse canora si terrà però nel comune di Melito.

Questa mattina è stata approvata la delibera con cui l’assessore alla cultura, Dominique Pellecchia, ha stanziato i fondi per il festival. Due serate che si terranno in aula consiliare a maggio 2015. Le audizioni si faranno probabilmente tra febbraio e marzo in due date, mentre le iscrizioni saranno aperte già dai primi di gennaio. Cambierà anche il nome della manifestazione, non si chiamerà più solo Liberevoci festival, ma Liberevoci festival a Melito.

“Sono contento della fiducia che ci è stata accordata da parte dell’amministrazione Carpentieri e dell’assessore Pellecchia – fanno sapere gli organizzatori – Questa è la dimostrazione che spesso un certo tipo di politica parla meno e agisce di più. Mi dispiace che in un momento di rinascita e di fermento della cittadinanza andiamo via da giugliano, lì dove il festival è nato. Ma siamo contenti che possa continuare a vivere e di poter dare l’opportunità a tanti giovani artisti di potersi esibire ed esprimersi tramite la musica”.

“Un evento come quello del Liberevoci creato da giovani per i giovani non potevamo permettere che sparisse così – ha dichiarato l’assessore Pellecchia – Dopo sei edizioni che hanno avuto un successo in crescendo era impensabile non dare spazio a un progetto di tale portata. Il Liberevoci ha scoperto talenti che hanno avuto poi successi a livello internazionale per le loro doti artistiche. Insomma, non vediamo l’ora che tenga”.

L’ennesimo schiaffo questo, l’ennesima sconfitta per la città di Giugliano che vede strapparsi uno degli eventi culturali che animava il territorio. Una conquista invece per la città di Melito.