Al centro “La villa” di Melito va in scena uno speciale presepe vivente. Video

Al centro “La villa” di Melito va in scena uno speciale presepe vivente. Video

Un percorso riabilitativo mentale che utilizza la messa in scena della tradizione natalizia napoletana. È questo il progetto messo a punto dal centro riabilitativo mentale “La Villa” di via Colonne a Melito.
Un presepe vivente curato nei minimi particolari, dai costumi all’oggettistica, dove a interpretare i pastori, con tanto di parte recitata, sono i pazienti del centro.

L’iniziativa giunta alla seconda edizione è frutto della sinergia tra il dipartimento Asl Napoli 2 diretto dal dottor Perrino, l’Unità Operativa di Salute Mentale diretta dal dottor Loris Petrone e la cooperativa sociale Novella Aurora presieduta da Feliciano Smarrazzo. Il presepe negli ultimi giorno è stato visitato da alcune scuole, al fine di sensibilizzare i bambini del territorio sul tema della diversità.