Domani in scena a “La villa” il “presepe vivente” più emozionante di Napoli Nord

Domani in scena a “La villa” il “presepe vivente” più emozionante di Napoli Nord
 Mercoledì 17 dicembre dalle ore 10 alle 21andrà in scena “Il presepe vivente” presso la struttura “La villa” di via Colonne a Melito.

La rappresentazione, voluta e organizzata dal direttore del dipartimento Asl Na 2 Nord dott. G. Perrino, dal direttore della U.O.C.SMGiugliano Asl Na 2 Nord, dott. L. Petrone e dal presidente della Cooperativa Sociale Novella Aurora Feliciano Smarrazzo, metterà in mostra per il secondo anno consecutivo la tradizione dell’arte presepiale napoletana, interpretata dagli utenti del centro riabilitativo. 

 

Antichi mestieri, voci, colori, piatti tipici, usi e costumi: un vero e proprio presepe che nasconde giorni di preparazione volti all’integrazione e alla socializzazione con l’esterno. I promotori dell’evento hanno difatti creato nel corso di queste settimane momenti di integrazione con le scuole della zona, al fine di sensibilizzare il territorio alla diversità. Ogni interprete è partito dalle proprie abilità per poi occuparsi di nuovi aspetti, come la rielaborazione dei costumi o l’allestimento delle capanne. Un percorso di cultura, socializzazione e crescita che culmina in una iniziativa dal sapore partenopeo.    

 

L’evento rientra nell’ambito delle attività riabilitative che la stessa struttura “La villa” quotidianamente porta avanti.