Il comunicato ufficiale del movimento

Si è svolta al Budda Village di Varcaturo l’assemblea degli attivisti del
Movimento 5 stelle di Giugliano per eleggere il portavoce Sindaco, terminale del Movimento 5 stelle per le prossime amministrative di Giugliano. Da tempo si parlava all’interno del gruppo di riuscire a coalizzare, intorno ad una figura che racchiudesse in se le principali doti richieste ad un portavoce, e cioè, onestà, trasparenza e capacità di coinvolgere tutti gli attivisti nelle battaglie che porteranno il Movimento 5 stelle ad amministrare Giugliano. L’assemblea, che ha visto la provocazione di alcuni che recentemente avevano abbandonato il
gruppo perché in disaccordo con la decisione presa di far votare solo i
residenti di Giugliano, è riuscita ad avere due figure concorrenti e non
contrapposte, nelle persone di Nicola Palma e Luigi Bombace. Entrambi hanno spiegato gli intenti che li hanno spinti a tale candidatura e alla fine la
votazione ha scelto Nicola Palma. I Movimentisti, per niente chiusi alla
popolazione giuglianese e a chi intenderà partecipare alla competizione
elettorale, ha espresso solo il terminale, e nei mesi a venire inviterà
chiunque, nel rispetto delle regole del Movimento a proporsi discutendo gli obiettivi e le proposte che sono stati formulati. Chi intende candidarsi non dovrà avere riportato sentenze di condanna in sede penale, anche non definitive. Non dovrà avere assolto in precedenza più di un mandato elettorale, a livello centrale o locale, a prescindere dalla circoscrizione nella quale presenta la propria candidatura. Ogni candidato dovrà risiedere nella circoscrizione del Comune, per il quale intende avanzare la propria candidatura, da almeno un anno, e non dovrà essere iscritto ad alcun partito o movimento politico. Presto si aprirà una mail dove si potranno esprimere le candidature. Questo è la trasparenza che tutti chiedono, e che noi del Movimento 5 stelle intendiamo dare a Giugliano.
Gruppo Comunicazioni Movimento 5 stelle Giugliano