SODDISFATTO IL SINDACO ANGELO LICCARDO PER LE OTTIME INIZIATIVE PROGRAMMATE DAL CENTRO COMMERCIALE NATURALE “MARANO SI!”

SODDISFATTO IL SINDACO ANGELO LICCARDO PER LE OTTIME INIZIATIVE PROGRAMMATE DAL CENTRO COMMERCIALE NATURALE “MARANO SI!”

Isole pedonali, esposizioni di prodotti artigianali, aree dedicate ai più piccoli con baby dance e giocolieri, spettacoli teatrali e musicali. Sono solo alcune delle iniziative programmate dal Centro Commerciale Naturale “Marano Si!” che animeranno le strade del centro cittadino durante le festività natalizie. 

Stop alle auto dalle 16,30 alle 21,00 in Corso Europa, Corso Italia, Via Merolla e Corso Umberto I,  durante in seguenti giorni: Lunedì  8 Dicembre, Domenica 14 Dicembre, Sabato 20 Dicembre Domenica 21 dicembre, Martedì 23 Dicembre, Domenica 4 Gennaio, Lunedì 5 Gennaio.  

Per evitare il traffico automobilistico l’Ente comunale ha istituito una navetta che partirà dalla Rotonda Maradona, ogni ora, andata e ritorno a partire dalle 16,00, e raggiungerà l’isola pedonale nella città di Marano effettuando fermate durante il percorso. 

“Grazie ad un accordo con la ditta IniBus garantiremo un utile servizio di trasporto che consentirà ai cittadini di raggiungere comodamente il centro cittadino lasciando l’auto a casa- dichiara l’Assessore alla Polizia Locale Eliodoro Belmare- l’ultima corsa sarà effettuata partendo dall’isola pedonale alle 20,00. Ottimizziamo i servizi per garantire la piena riuscita degli eventi”.  

Soddisfatto per l’ottima organizzazione il Sindaco Angelo Liccardo: “Negozi aperti, spettacoli, degustazioni eno-gastronomiche, tanti gli appuntamenti che contribuiranno a creare importanti momenti di aggregazione. Voglio ringraziare tutti i commercianti del Centro Commerciale Naturale Marano Si! per aver impiegato tempo ed energie per la realizzazione del progetto. Grazie al Presidente del Centro Commerciale Naturale Si , al Consiglio direttivo ed altri valenti organizzatori, ma soprattutto ai commercianti e alle associazioni di cultura e spettacolo sul territorio, per aver messo in piedi iniziative complete, partendo dal passato, dalla riscoperta delle nostre tradizioni con l’esposizione di prodotti dell’artigianato locale, fino al puro divertimento. Sono sempre più convinto che riuscire a mettere in atto tali eventi produca una ricaduta economica notevole per la nostra città ed è il modo più serio e concreto di smuovere l’economia. Lavoreremo in futuro per sviluppare e perfezionare ancora di più questa strategia”.  

 

COMUNICATO STAMPA