Stop ai lavori alla nuova sede del liceo “Emilio Segrè” di Mugnano, domani la manifestazione degli studenti. Il consigliere regionale Corrado Gabriele: “Sostegno e solidarietà agli studenti”

Stop ai lavori alla nuova sede del liceo “Emilio Segrè” di Mugnano, domani la manifestazione degli studenti. Il consigliere regionale Corrado Gabriele: “Sostegno e solidarietà agli studenti”

“Quello che sta accadendo agli studenti del liceo Segrè di Mugnano ha dell’incredibile: la nuova sede di via Crispi doveva essere pronta già da diversi anni. I lavori sono pressoché ultimati, ma inspiegabilmente la Provincia ha bloccato gli ultimi stanziamenti. Che fine faranno questi ragazzi? Il 28 febbraio il contratto di locazione per i locali in cui tuttora sono ospitati scadrà. Gli studenti hanno il diritto di sapere come le Istituzioni competenti intendono risolvere il problema. I lavori devono riprendere al più presto, altrimenti si rischia di sprecare – per l’ennesima volta – fondi pubblici. Tutta questa incertezza non fa altro che generare apprensione negli studenti, nelle loro famiglie e nel corpo docente. Quella dei ragazzi del Segrè è una battaglia importante, proprio per questo domani sarò a Mugnano per esprimere tutta la mia solidarietà ai manifestanti e per ribadire l’importanza del diritto allo studio”.