Cantone al Quirinale: “Onorato, ma resto dove sono”

Cantone al Quirinale: “Onorato, ma resto dove sono”

E’ onorato che si faccia il suo nome, ma preferisce non commentare oltre Raffaele Cantone. Sono solo suggestione politiche insomma. L’ex magistrato attuale presidente dell’autorità anticorruzione preferisce lavorare e non incrementare pettegolezzi sul suo conto. Insomma solo fantapolitica e fantascienza per adesso. In effetti se Cantone dovesse commentare ogni offerta che gli viene fatta la sua vita diverrebbe impossibile.

Cantone resta una delle persone delle quali più si fida il premier Matteo Renzi e forse per questo lo si candida ogni giorno a qualsiasi cosa. Pr adesso quindi resta dov’è ed è a lavoro. L’indiscrezione era trapelata nei giorni scorsi. A rivelarlo il settimanale l’Espresso seguito poi da tutti gli altri giornali. Per adesso sarebbero solo suggestioni e spesso si fanno i nomi solo per bruciare ogni tipo di possibilità. Ma all’ex magistrato neanche sembra interessar più di tanto. Insomma per adesso resta dov’è.