Da Giugliano a Terni per una rapina: arrestato

Da Giugliano a Terni per una rapina: arrestato

Da  Giugliano a Terni per una rapina. Gli agenti del commissariato di polizia di Giugliano hanno individuato due fratelli responsabili del colpo alla filiale della Monte dei Paschi di Siena. I poliziotti hanno difatti arrestato Luigi Pianese, 30 anni, e notificato in carcere l’ordine di custodia cautelare per il fratello Mario, resosi responsabile già di un colpo a Montesarchio.

Il colpo a Terni fu messo a segno l’otto novembre dello scorso anno. I due fratelli, a volto coperto, entrarono in banca e, armati di taglierino, presero in ostaggio il direttore, un cassiere e due clienti. La rapina durò ben venti minuti, il tempo di attesa per l’apertura della cassaforte temporizzata. Il bottino fu di oltre 55mila euro

Luigi Pianese, tuttavia, era stato anche indagato a piede libero per la rapina messa segno lo scorso 25 settembre alla filiale dell’Unicredit di Montesarchio in provincia di Benevento, dove con il fratello e un altro complice, armati di taglierino, si fecero consegnare 22mila euro e un migliaio di dollari statunitensi. I due complici furono arrestati poco prima della fuga. Erano pronti per scappare in Germania.