Melito: non aumenterà la tassa sui rifiuti

Melito: non aumenterà la tassa sui rifiuti

Determinazione sull’individuazione del regime tariffario del servizio di igiene urbana anno 2013: di questo si è discusso durante il consiglio comunale di oggi.

Nella seduta che si è tenuta alle ore 13.30, dopo avere reso onore alla memoria dei caduti nell’attentato del 12 novembre 2003 a Nassiriya, i consiglieri ed il Sindaco hanno ascoltato l’intervento relativo all’ordine del giorno della Dott.ssa Felicia Zanardi, Assessore al bilancio, tributi, personale, politiche per il Lavoro.

L’Assessore, ha subito evidenziato gli effetti positivi conseguenti alla eventuale decisione dell’amministrazione di avvalersi della facoltà concessa grazie all’approvazione dell’emendamento che concede ai Comuni di applicare per il 2013 la tassa sui rifiuti solidi urbani praticata nell’anno precedente. Ricordando gli effetti positivi che già la rideterminazione delle scadenze delle rate dell’imposta sui rifiuti produrrà (così come stabilito nel consiglio comunale del 23 ottobre u.s.), la Dott.ssa Zanardi ha evidenziato l’opportunità di mantenere come imposta la TARSU, perche’ applicando la TARES, che va calcolata sia sui metri quadri che sul numero di persone occupanti le abitazioni, ci sarebbe stato un costo maggiore per l’intera cittadinanza; è stato calcolato, infatti, che l’aumento sarebbe stato tra il 20% ed il 40 % per ciascuna famiglia.

Al fine, quindi, di dare un ulteriore piccolo sollievo alle famiglie melitesi, sulle quali già gravano ingenti spese in questo difficile periodo economico, la proposta è stata approvata all’unanimità dai presenti in aula.

 

comunicato stampa