Coltelli e spranghe, violenta rissa fuori al comune di Giugliano

Tragedia sfiorata, rissa fuori al Comune di Giugliano. Tre persone si sono scontrate nella serata di Domenica armate di coltelli e spranghe. Erano circa le 20. Sul posto è intervenuta la Polizia allertata dai passanti spaventati. Delle tre persone coinvolte, due sono stati bloccati dagli agenti, che a causa dei lavori in corso sono intervenuti a piedi. Il vero è riuscito a scappare e a far perdere le proprie tracce. E’ stato, inoltre, sequestrato un coltello da cucina con lama di 22 centimetri. Denunciati un 46enne del posto e un 49enne di Melito. Quest’ultimo è stato acciuffato mentre tentava la fuga in auto. Il movente della violenta rissa sarebbe da ricondurre a motivi passionali.