Giugliano piange una 27enne. I giovani: venerdì sfileremo per lei

Giugliano piange una nuova vittima delle eco mafie. 27 anni, Veronica Carandente ha lasciato una grande tristezza in tutta la città. Una brutta malattia, un tumore, l’ha portata via ai suoi cari. Oggi si sono tenuti i funerali. Un’altra morte assurda, inspiegabile che si aggiunge alle tante vittime della terra dei fuochi. Veronica era una ragazza solare tutti la ricordano come una giovane sempre pronta al sorriso. Era di Piazza Trivio. Venerdì alle 18 ci sarà una manifestazione per l’ambiente a Giugliano, gli organizzatori hanno fatto sapere che dedicheranno la protesta per il diritto alla salute proprio a lei. Ultimo angelo volato in cielo da questa nostra maledetta terra.