Calvizzano, si è insediata la commissione Speciale Ambiente. Riflettori puntati sul piano e il regolamento per le antenne

Calvizzano, si è insediata la commissione Speciale Ambiente. Riflettori puntati sul piano e il regolamento per le antenne

Regolamento e piano di localizzazione delle antenne per la telefonia mobile, si è insediata la commissione Speciale voluta dalle forze politiche e dai comitati ambientalisti e anti-ripetitori della città. La Commissione focalizzerà, prevalentemente, la propria attenzione sulla questione dei ripetitori telefonici, la cui installazione in alcuni punti del territorio non è ancora scongiurata.

Della vicenda, che da settimane tiene banco a Calvizzano, se ne è discusso anche nell’ultima seduta del civico consesso, dove sono emerse con chiarezza alcune posizioni, in primis quella del primo cittadino Salatiello che ha dichiarato di non voler emettere una nuova ordinanza di sospensione per l’autorizzazione dell’antenna di via De Filippo. Per quella vicenda si sta tentando la strada della rescissione contrattuale, che appare oggi fortemente voluta anche dal proprietario dell’immobile su cui dovrebbe essere installata.