10 euro per un voto alle primarie, il protagonista è di Melito e spiega la sua versione

10 euro per un voto alle primarie, il protagonista è di Melito e spiega la sua versione

Uno scambio sospetto di soldi che Repubblica cerca di spiegare con un’intervista. Siamo a Scampia e gli strascichi per il servizio di Fanpage si sentono ancora. I protagonisti sono Gennaro e Raffaele Silvestri che nel video si scambiano 10 euro davanti al seggio: “Scambio di denaro fuori al seggio? Ho solo dato 20 euro a mio fratello. Siamo fratelli – racconta Raffaele – Gennaro mi ha solo chiesto soldi per giocare una bolletta sportiva, peccato che il nostro audio non si senta nel video. Tra l’altro lui è residente a Melito e non può votare a Scampia. E’ un equivoco, non c’entriamo niente con questa storia. Poi noi appoggiamo Bassolino, mentre il video parla di brogli per la Valente”.